Blog: http://kiki.ilcannocchiale.it

La SeTTiMaNa ArTisTicA [Sissi]

Sissi è una artista contemporanea bolognese giovanissima.
Sissi si è laureata all'Accademia delle Belle Arti di Bologna, proprio quella che vedo ogni giorno andando in facoltà, quella a cui vorrei tantissimissimo iscrivermi, quella dove la prof che mi ha fatto conoscere Sissi insegna, ...
Sissi pensa che i vestiti siano una casa temporanea.
Sissi per lavorare utilizza dei ferri da maglia enormi, di ogni materiale.
Sissi ha lavorato a maglia ogni tipo di tessuto, anche il più assurdo o il più duro, sempre per rendere l'idea.
Sissi ha cominciato il suo lavoro da artista partendo dal suo corpo: studiare i suoi segreti le sembrava l'unico punto di partenza per una ricerca sull'arte e sulla vita.
Sissi crede che il corpo sia come un sentiero: se lo percorri lungo le arterie e le vene puoi scoprire una mappa di organi ("le case del sentire") che sono la fonte del nostro essere, il motore della nostra vita.
Sissi vede il suo corpo come una spugna, anzi come una terra arida bisognosa di acqua, che assorbe tutto ciò che lo circonda per nutrire le parti più profonde.
[Riarrangiamento da: Collana Art'è Ragazzi, a cura di Silvana Sola "Meraviglie e Stupori"]
_________________________________________
"I miei occhi scoprono, la mia bocca si nutre di desideri, il mio cervello evoca memorie, le mie mani, strumenti delle emozioni, si aprono come ventagli verso le cose. Il mio cuore, nido dell'amore, è la radice del mio lavoro. Ho segnato sul mio corpo le tracce della mia vita e del mio lavoro." [Collana Art'è Ragazzi, a cura di Silvana Sola "Meraviglie e Stupori"]

Questa performance si chiama ULTIMA GOCCIA. Si tratta di un progetto del 2001, realizzato con lo scoubidou rosa! Come ogni performance, ha senso solo in determinate condizioni: Sissi apparve dietro una grande vetrata di un antico palazzo a Firenze, mentre il pubblico assisteva all'esperienza dalla piazza.

Pubblicato il 2/3/2006 alle 16.54 nella rubrica Artisticamente Parlando.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web