.
Annunci online

sono fatta di terra e di pietre di erba di alberi e corsi d’acqua.. sono fatta di corse d’estate di risa e ginocchia sbucciate..
Maestria da Maestre o Maestre Meste? [spigolature da influenza acuta e febbricitante]
post pubblicato in Spigolature, il 20 febbraio 2008


Sono una maestra di scuola primaria.
Da poco, ma mi fa ancora strano dirlo, scriverlo o sentirlo pronunciare dai miei splendidi alunni.
In questi giorni sono a casa in malattia.
Così mi sono messa a pensare.
Con i bimbi non ho molte difficoltà a farmi accettare e a giocare con loro.
Per questo motivo sono spesso in mezzo a loro, stretta da abbracci o serrata di domande su di me, su ciò che accade e su cose che spesso nemmeno so.
Mi riempono di bacilli, porca bomba!
A 24 anni mi ritrovo con un corpo composto dal 70% di acqua e dal 30% di bacilli.
Blah!

Ricomincio a pensare.
Non hanno chiamato la supplente in questi tre giorni.
La maestra che mi fa da parallela ha inglobato la mia classe (piccola, per la verità, perchè sono molto pochi) alla sua e sta facendo lezione ad entrambe.
Questa maestra è molto in gamba, ha un sacco di esperienza e da lei sto imparando un sacco di cose.
Mi spaventa però assimilare come una spugna anche le sue abitudini.
Io voglio le mie.
L'erba voglio....
Vorrei.. nonnò, volere è il verbo giusto.
Voglio avere delle basi e dei consigli, ma poi voglio sperimentare e volare con le mie ali e...quelle dei miei bimbi.
Voglio essere libera di crescere ed educare i miei alunni come meglio credo.

Ricomincio a pensare.
All'Università ho imparato la tecnica del confronto e della scelta.
Come si è evoluto il metodo educativo?
Che scelte sono state fatte in passato?
Cosa hanno detto i grandi pedagogisti, psicologi, ecc?
Cosa mi hanno lasciato le parole dei miei professori?
Quali nuove tecniche ho imparato pur non avendole mai sperimentato (se non forse su me stessa vent'anni fa nei panni della studente)?
il Bicchiere dei Laureati

Ricomincio a pensare.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Mi riesce difficile credere di non poter mettere in pratica quello che ho imparato a Scienze della Formazione Primaria al 100%.
Dicono che dipenda dal tipo di scuola in cui lavori.

Ricomincio a pensare.
Una mia collega dice di aver fatto la programmazione della sua classe per tutto il primo Quadrimestre quest'estate.
Brava, dico io.
Ma lei prosegue.
Mi racconta di aver programmato tutto giorno per giorno, ora per ora, compresi i compiti da dare a casa.

Ricomincio a pensare.

Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Sto andando in tilt.
Quelle parole mi frullano nella testa e io non riesco a sopportarle.
Ci ha messo un sacco di impegno, mi dico.
Ha avuto un sacco di tempo per valutare cosa era bene e cosa no per i suoi alunni.
Perchè allora mi viene da chiudere le orecchie, come se bastasse a non sentirla più?

Ricomincio a pensare.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Gnnnn. Gnnnn. Gnnnn.
Ohibò, ma è così importante programmare così tanto nel dettaglio?
Ho preso i miei bimbi a settembre, quindi ho preparato tutti gli argomenti da trattare a grandi linee quest'estate senza averli ancora conosciuti.
Mi piace lavorare con loro, ma mi accorgo man mano che le loro esigenze o curiosità ci portano a volte in altre direzioni, soprattutto in italiano, ma anche nelle altre ma
terie, a seconda dei bisogni.
My dear Pilot

Penso che mi fa male la testa e con i miei colpi di tosse mi si sta staccando la pleura.
Sono alle prime armi, lo so.

E' la mia prima classe e nessuno "è nato imparato".
Spero solo di stare facendo la cosa giusta e di non credere mai di essere arrivata a possedere una "maestria di maestra", nè di diventare una "maestra mesta".
Spero di potere sempre mettermi in gioco e di imparare dai miei e dagli altrui errori.

Ho pensato così tanto che ho dimenticato di preparare i problemi con le frazioni per domani.
Che mi invento? URGH!
Explosion of Colours  

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. maestra scuola primaria quinta elementare

permalink | inviato da kiki il 20/2/2008 alle 11:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo
il mio profilo
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario