.
Annunci online

sono fatta di terra e di pietre di erba di alberi e corsi d’acqua.. sono fatta di corse d’estate di risa e ginocchia sbucciate..
New Sports: come zigzagare nel traffico con il motorino senza uccidere nessuno, nemmeno se stessi! [SAS/2]
post pubblicato in S.A.S., il 8 novembre 2006


Parto con questo post mettendo le mani avanti: dato che, mamma kiki permettendo, anche io ogni tanto ho il culo/sfiga di guidare la macchina, ho la piena consapevolezza dei miei "errori" e che rischio di ricevere insulti da molti di voi in veste di "autisti di automobili".
-----------------------------------------------------
Purtroppo, però, non posso esimermi dal dire due cosette.
-----------------------------------------------------
Quando guido Salli (che ricordo a tutti, è il mio motorino) sono invogliata dalla sua agilità ad infiltrarmi nel traffico per ammortizzare la scarsa velocità che riesce a raggiungere (a parte la mega ripresa ai semafori!) rispetto alle auto.
Questo però non significa guidare come pazzi, sorpassare da destra o tagliare la strada senza nemmeno guardare. Che cacchio! Io sorpasso solo quando le macchine sono ferme o quando sono in completa sicurezza!
-----------------------------------------------------
Dico questo perchè proprio ieri ho rischiato un incidente con un altro motorino a Bologna, in Via Andrea Costa.
-----------------------------------------------------
Ore 5.00 p.m.
Come potrete ben immaginare, c'era un traffico del trentadueemezzo!
Via Andrea Costa è a senso unico a scendere (Bologna ha il centro storico circondato dai famosi "Viali" e dalle famose "12 porte", ndK), in quanto non imboccabile dai viali se non da autobus/taxi/ambulanze/macchine blu (stronzi infami!) perchè c'è la corsia preferenziale.
-----------------------------------------------------
Detto ciò potete tranquillamente immaginarvi la scena:
mega colonna di macchine ferme al semaforo, corsia preferenziale momentaneamente vuota (non passava nessun bus) e una bellissima fanciulla in miniatura di nome Kiki in sella ad una Salli intenta in un sorpasso a sinistra... ovviamente in pieno equilibrio tra la linea di mezzeria e quella gialla della corsia preferenziale!
Ci siete?
Siete connessi?
Siete tranquilli?
State cantando a squarciagola con me "The Unforgiven II" dei Metallica?
Bene, ora inchiodate di botto.
Si si, pure con i piedi, le mani, i freni...
Insomma, immedesimatevi!
Prendetevi paura!
Fate la faccia da persone allucinate e incredule!
Bravi!
Cosa è successo?
Un idioMa di un motorino azzurro si è appena infiltrato da una via a destra della colonna, ha zigzagato orizzontalmente le macchine ferme in coda e mi ha tagliato la strada di netto senza guardare a sinistra (1^ regola quando attraversi la strada, visto che non siamo in Inghilterra), ma preoccupandosi solo dell'arrivo di un autobus da destra, ossia dalla preferenziale. Oltretutto, vedendomi inchiodare all'improvviso, non si è nemmeno degnato di partire e levarsi di mezzo...
-----------------------------------------------------
So che non dovrei fare quei sorpassi alle colonne, ma mi sembrava l'unico momento in cui si possa sorpassare in sicurezza e da sinistra!
Comunque, per fortuna ho avuto i riflessi pronti e non è successo niente, ma spero che quell'idioma (che oltretutto ha proseguito il suo intento di andare "contromano") venga ripreso dalle telecamere del Comune (qual'è pure il nome? R.i.t.a? S.i.r.i.o.?) e riceva una mega multa per aver aver imboccato la preferenziale! Tiè!
-----------------------------------------------------
[e comunque questo articoletto finisce dritto dritto nella rubrica "e salutame a sorèta"! ah, non perdetevi nemmeno quest'altro sul mio turno in ambu, nè!]




permalink | inviato da il 8/11/2006 alle 10:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        dicembre
il mio profilo
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario