.
Annunci online

sono fatta di terra e di pietre di erba di alberi e corsi d’acqua.. sono fatta di corse d’estate di risa e ginocchia sbucciate..
La SeTTiMaNa ArTisTicA [Caravaggio]
post pubblicato in Artisticamente Parlando, il 11 gennaio 2006


Ecco il mio primo post cooperativo sulla SETTIMANA ARTISTICA! Se non capite assolutamente di cosa io stia parlando, sappiate che questa splendida iniziativa è partita da lui e che altri lo hanno seguito (lei e lui), me compresa. L'idea è avvincente, culturale, artistica e... mi ci piaceeee!
Per chi volesse aggregarsi, questa è la sua spiegazione:
"COME SI PARTECIPA: La "settimana artistica" è il primo post cooperativo. Che vuol dire? Vuol dire che è il primo post di tutti, che tutti posso UTILIZZARE. Ovvero: ogni settimana il sottoscritto nominerà L'ARTISTA DELLA SETTIMANA e proporrà una sua opera su cui scriverà le proprie impressioni e a cui voi, spero, risponderete; a questo punto tutti coloro che partecipano non dovranno far altro che mettere SUL PROPRIO BLOG il medesimo post ma con UN ALTRO QUADRO DELLO STESSO ARTISTA dove scrivere le proprie impressioni. È importante inoltre che scriviate esclusivamente le proprie impressioni e idee in modo da creare una “visione blog” dell’artista!!! Al via le danze dunque e buona settimana artistica a tutti!!!!!!!!!!!!!!
L'artista della settimana è......CARAVAGGIO!!!! Autore al quale sono particolarmente legato!!"

Questo è il quadro di Caravaggio che ho voluto mostrarvi. Si intitola "NARCISO", ed è a Roma, presso il Palazzo Corsini.
Perchè l'ho scelto?
Semplice:
- Dada, guarda che BEI quaderni con le principesse che mi ha preso la mamma. Qui c'è Aurora (La BELLA Addormentata Nel Bosco), e qui c'è Cenerentola con il vestito BELLO del ballo!
- ......

Cosa ho pensato in quel momento? Mah, un bel po' di cose...
Sicuramente per voi Narciso e Cenerentola non si inzuccheranno l'uno con l'altro.. Ma io sono una futura maestra e quindi ho ragionato da futura maestra, pensando al messaggio che arriva ai bambini istupidendosi con la televisione-babysitter.
Insomma.. ho fatto corsi d'arte contemporanea anche quest'anno all'università e il messaggio che mi arriva in maniera chiara è questo: diamo più spazio all'arte passata, moderna e contemporanea a scuola, perchè dare più termini di paragone ai bambini li aiuta a ragionare e a collegare le cose (oltre al fatto che un po' di cultura non fa mai schifo).
Non so se riesco a passarvi in pieno quello che mi sta frullando per la mente.. però penso che si possa partire anche da quello che piace a loro, per arrivare a qualcosa che a noi interessa insegnare loro. Cenerentola non era sicuramente vanitosa, si specchiava in una bolla e lavorava come una sdaura dalla mattina alla sera. E Narciso? Chi era Narciso? Studiamo la sua storia insieme, vediamo quante persone lo hanno ritratto.. vediamo questo qui in particolare di Caravaggio cosa ci ispira guardandolo..
A me ispira un senso di vuoto tremendo. E' come se una metà della mela cercasse di combaciare con il suo riflesso.. non formeranno mai un intero.


Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, nasce a Milano nel 1571.
Morì di " febbre maligna", come scrive il Bellori, il 18 agosto del 1610, quando non aveva ancora 39 anni.




permalink | inviato da il 11/1/2006 alle 22:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (42) | Versione per la stampa
Sfoglia dicembre        febbraio
il mio profilo
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario